Previous Frame Next Frame
  • Macomer Bosa

    un viaggio panoramico verso l'azzurro del mare

    Image
  • Sassari Tempio Palau

    Coast to Coast

    Image
  • Isili Sorgono

    tra il verde dei boschi su opere d'arte di ingegneria ferroviaria

    Image
  • Mandas Arbatax

    la linea più bella del mondo

    Image
  • Image
  • Image
  • Image

Il Trenino Verde della Sardegna

La linea ALGHERO SASSARI NULVI PALAU


La stazione di Sassari è collegata anche alla linea per Sorso e a quella che passa per Olmedo, partendo dalla bella città di mare, Alghero. Dopo la stazione di Osilo, si arriva a quella di NULVI, il centro

La stazione di Sassari è collegata anche alla linea per Sorso e a quella che passa per Olmedo, partendo dalla bella città di mare, Alghero. Dopo la stazione di Osilo, si arriva a quella di NULVI, il centro più importante dell’Anglona, nel cui territorio si trovano tante tracce del passato, tra cui il Nuraghe Irru, a lato della linea. Il viaggio continua tra le mesas, le caratteristiche colline della zona che assomigliano a quelle del far west americano, ed ecco la stazione di MARTIS, paese nel cui territorio si trova la foresta pietrificata di Carrucana. LAERRU è la stazione successiva, seguita da quella di PERFUGAS, più in basso rispetto al paese reso famoso dal retablo custodito nella parrocchia,le e dal pozzo nuragico tra le case. Il treno procede ora per una piana verde e coltivata, verso i monti della Gallura. Sopra un bel viadotto si supera il Coghinas, il terzo fiume più lungo dell’isola, e si passa attraverso una vegetazione via via più fitta, prendendo quota con ampi tornanti. Superata la fermata di Scala Ruia, il viaggio si svolge su uno dei tratti più suggestivi dell’intera linea, attraverso un paesaggio contraddistinto dal granito e dalla quercia da sughero: simboli dell’interno della Gallura. Il lavoro dei costruttori della ferrovia per salire su queste montagne deve essere stato arduo: è una successione di viadotti e di gallerie, tra le quali quella di Bortigiadas, autentico capolavoro d’ingegneria, formata da una spirale lungo più di 500 metri scavata all’interno della montagna. Dopo la stazione di BORTIGIADAS, ad alcuni chilometri dal paese, e quella successiva di AGGIUS, centro dominato dal caratteristico profilo seghettato dei suoi monti, si arriva al punto più alto di tutta questa linea (a più di 500 metri di quota), nella bella stazione di TEMPIO, realizzata nel 1930 in sostituzione della più antica del 1888, da vedere, nella sala d’attesa, i quadri del pittore Biasi e il museo nell’antica officina, dove è riproposta l’atmosfera ferroviaria di fine ‘800. Da qui il viaggio proseguirà in discesa fino al mare. Si passa attraverso zone industriali, con stabilimenti per la lavorazione del sughero e del granito. Superata la stazione di Nuchis, frazione di Tempio, si arriva a quella di LURAS, da dove, fino al 1958, un altro tronco portava attraverso il Limbara, fino alla stazione di Monti e alla congiunzione con le linee FS, tratto in parte utilizzabile come pista ciclabile.

Prenota e acquista un biglietto


...............

Atteso da tempo, il momento della riapertura è arrivato e sarà caratterizzato da programma triennale dei viaggi del Trenino Verde per il 2016. Assessorato Regionale dei Trasporti e ARST hanno, infatti, definito il nuovo calendario di viaggi sulle linee Turistiche ferroviarie.
Il sitema di prenotazione on-line è attivo
- Raccomandiamo di prenotare in anticipo i biglietti per il viaggio
- Sui treni i posti non sono numerati, si cercherà di mantenere uniti i gruppi di viaggiatori, ma ciò dipenderà dalla disponibilità dei posti.

ARST SPA


trasporti regionali della sardegna

ARST SpA rappresenta la maggior Azienda di TPL in Sardegna e una delle più importanti a livello nazionale. Opera in tutta la Sardegna prevalentememte con servizi extraurbani, nonchè con servizi urbani nelle città di Alghero, Carbonia, Iglesias, Macomer e Oristano. Nei Comuni di Cagliari e Sassari, inoltre, gestisce le due linee di Metrocagliari e Metrosassari. Nel settore ferroviario, l'offerta TPL è presente attraverso le quattro linee Monserrato - Isili, Macomer - Nuoro, Sassari - Alghero, Sassari - Sorso,

L'Azienda opera nel ferroviario turistico attraverso i collegamenti de 'Il Trenino Verde della Sardegna'

ARST SpA Via Posada 8-10 09122 Cagliari