Uno dei modi migliori per attraversare e conoscere i diversi aspetti del paesaggio dell'isola, soprattutto dell'interno, è attraverso un viaggio con il Trenino Verde. Il treno attraversa un territorio ricco di vegetazione dove la linea ferrata, i ponti, le stazioni, le case cantoniere sembrano far parte da sempre del paesaggio, perfettamente inseriti in un contesto ambientale a volte raggiungibile solo con la ferrovia. E il treno si sposta alla giusta velocità, consentendo al viaggiatore di osservare e conoscere al meglio il paesaggio, la vegetazione, che lentamente cambiano così come si procede sulla linea.
_________________________________________________________________________________________________

arst@arst.sardegna.it                                                                                                                                                                                                                                   treninoverde@arst.sardegna.it

visita la nostr pagina su Facebook
«La Sardegna è ampia, consueta, nient'affatto irregolare, ma che svanisce in lontananza.

Dà una sensazione di spazio... incantevole spazio intorno e distanza da viaggiare, nulla di finito, nulla di definito.

E' come la libertà stessa.»

David Herbert Lawrence
Organizza il viaggio: scegli tra le diverse opzioni
  

Homepage del Trenino Verde
Il Trenino Verde della Sardegna
Treni Last Minute

Chiedi un preventivo
Prenota un biglietto
Servizi ferroviari TPL

Meteo Sardegna
Organizzazione Viaggi Trenino Verde
Servizio Commerciale  ARST SpA
Via Posada 8 09122 Cagliari
tel   +39 070 26576 -12/22
per informazioni
Arbatax - Mandas e Mandas - Sorgono +39 070 26576-12/22
Macomer - Bosa e Sassari - Tempio - Palau +39 079 241301
treninoverde@arst.sardegna.it
Dall'11 ottobre 2011 è stato inserito sul sito del Trenino Verde della Sardegna
il widget Revolver Maps un puntatore geografico che permette di vedere da dove si collegano i nostri visitatori.
ISILI - SORGONO
MACOMER - BOSA
In viaggio come Lawrence

"Ero sorpreso di come il piccolo motore prendesse bene i continui pendii ripidi, di come emergesse coraggiosamente sulla linea dell'orizzonte. È una strana ferrovia. Mi piacerebbe sapere chi l'ha costruita. Sfreccia su per le colline e giù per le valli e attorno a curve improvvise con la massima noncuranza, non come fanno le vere, grandi ferrovie, che avanzano grugnendo in profonde trincee e appestando l'aria nelle gallerie, ma corre su per una collina come un cagnetto affannato, e si guarda attorno, e parte in un'altra direzione scuotendoci dietro a lui. Con grande indifferenza."
David Herbert Lawrence, "Sea and Sardinia"(1921)

Una linea panoramica

"Lungo il viaggio stette sempre sul terrazzino del vagone, scosso fortemente dall'urto dispettoso del piccolo treno. Poca gente saliva o scendeva nelle stazioni desolate, e le acacie, lungo la linea, pareva che aspettassero il treno per gettargli contro nembi di foglioline gialle. Ecco - dicevano le acacie al treno - prendi piccolo mostro dispettoso; noi stiamo sempre ferme e tu cammini. Che cosa pretendi di più?"
Grazia Deledda, "Cenere" (1904)

MANDAS - ARBATAX
SASSARI - TEMPIO
       - PALAU
"La ferrovia più bella del mondo."

"La definizione può sembrarvi enfatica ed esagerata, ma vi preghiamo di seguire il nostro ragionamento: se noi abbiamo percorso tutte le ferrovie svizzere, della Germania, dell'Austria e della Francia, e poi abbiamo trovate riunite in un solo insieme tutte le loro meraviglie, perché non dobbiamo proclamare "eccezionale" la Mandas-Arbatax?"
Luciano Zeppegno e Fulco Pratesi,
"Alla scoperta della Sardegna sconosciuta" (1979)
Da Alghero, coast to coast nel nord dell'Isola

"Il trenino ci viene incontro. Sbuffa. Si arrampica, ridiscende come giù per una scala, si dimena da tutte le parti e talora si ritorce come a volersi mordere la coda. Sembra corra in libertà, facendosi il binario via via."
Elio Vittorini, "Sardegna come un'infanzia" (1952)

visita la nostr pagina su Facebook
Seguici su facebook
DESCRIZIONE DELLE LINEE

Il 30 settembre 2014 termineranno i treni turistici a calendario


Visualizza il calendario dei treni per la stagione 2014
Mandas Arbatax

Arbatax Mandas

"la linea più bella del mondo"
Mandas Isili Sorgono

"Barbagia Belvì Express fino al Mandrolisai"
Macomer Bosa

"verso l'azzurro del mare"
Palau Arzachena Tempio

"Gallura express"

Alghero Sassari Nulvi Palau

"coast to coast"
Visualizza il catalogo del Trenino Verde della Sardegna 2014